Antico Regno "jm(y).t-pr" I

Antico Regno "jm(y).t-pr" I

Antico Regno "jm(y).t-pr" I

Presentata dall’eminente egittologo professor Vassil Dobrev, direttore della missione IFAO, la nuova opera egittologica di Marco Chioffi e Giuliana Rigamonti “Antico Regno. jmy.t-pr” I apre il trittico concernente gli atti testamentari relativi alle donazioni e disposizioni funerarie. 

47 in magazzino

-15%

28,00 €

Prezzo scontato!

23,80 €

Aggiungi al carrello

Siamo chiusi per ferie dal 20 dicembre fino al 7 gennaio compreso.
Gli ordini saranno evasi a partire dall'8 gennaio prossimo.

Presentata dall’eminente egittologo professor Vassil Dobrev, direttore della missione IFAO, la nuova opera egittologica di Marco Chioffi e Giuliana Rigamonti “Antico Regno. jmy.t-pr” I apre il trittico concernente gli atti testamentari relativi alle donazioni e disposizioni funerarie. Parte dei beni mobili e immobili della famiglia erano trasmessi, costituendo in tal modo una indivisibile e perpetua fondazione funeraria, al figlio maggiore e ai sacerdoti che, per tutta la loro vita, avrebbero dovuto celebrare i riti quotidiani per il defunto. all’interno delle camere funerarie o inciso sulla facciata o sull’architrave della tomba. Gli autori presentano i testi di Iareti e Khenemeti, Penmeru, Upemneferet-Iby, Sennuankh, Tjeneti e Pepi le cui mastabe sono situate nelle necropoli di Saqqara e di Giza. Proveniente da Giza, ma con ignota ubicazione della tomba, l’architrave con le disposizioni testamentarie di Tjeneti ora è presso il Museo del Cairo mentre, proveniente presumibilmente dal Cimitero orientale di Giza è la lastra di Pepi, ora presso il Museo di Berlino. Le disposizioni del defunto, tassative e irrevocabili, messe per iscritto sulla tomba e sui registri del catasto, presentano generalmente l’incipit <Io non permetto che… nessuno può vantare dei diritti
su…> seguito dall’elenco dei doni di un pozzo funerario, di un certo numero di arure di terreno coltivato e relativi prodotti, di un rotolo di tela di lino, della reversione dell’offerta alimentare oltre che dal divieto di vendere, cedere o trasferire i beni ricevuti. E con <Sui miei due piedi e vivente…> cioè in pieno possesso delle proprie facoltà mentali, il defunto concludeva l’jmy.t-pr assicurandosi un aldilà ben rifornito, proprio come si conviene a un jmAxw, personaggio nobile e privilegiato presso il Grande Dio.
I testi, IV, V e VI dinastia, sono corredati da un particolareggiato apparato critico nonché da un’ampia documentazione fotografica, realizzata dagli autori, che illustra siti, complessi funerari e singole tombe, particolari geroglifici e figurativi menzionati nel testo.

Scheda tecnica

  • Titolo - Antico Regno "jm(y).t-pr" I
  • Autori - Marco Chioffi Giuliana Rigamonti
  • Data di pubblicazione - 2018
  • Numero di pagine - 276
  • Copertina - Brossura cucita
  • Formato - 170 x 240 mm
  • Lingua - it
  • Tipo di stampa - BOOK
  • ISBN-13 - 978887586587

Commenti

Nessun commento presente al momento.

Scrivi la tua recensione

Antico Regno "jm(y).t-pr" I

Antico Regno "jm(y).t-pr" I

Presentata dall’eminente egittologo professor Vassil Dobrev, direttore della missione IFAO, la nuova opera egittologica di Marco Chioffi e Giuliana Rigamonti “Antico Regno. jmy.t-pr” I apre il trittico concernente gli atti testamentari relativi alle donazioni e disposizioni funerarie. 

Scrivi la tua recensione

8 altri prodotti nella stessa categoria: