Racconto di un idiota

Racconto di un idiota

Racconto di un idiota

Ispirato all’opera più complessa e affascinante di Shakespeare, il romanzo si interroga sul rapporto tra gli opposti. La sibillina espressione delle streghe del Macbeth Il bello è brutto, il brutto è bello lascia avvertire un senso di contrasto, una tensione ambigua, una lotta tra l’impulso che tende al piacere e una severa legge di realtà...

20 in magazzino

18,00 €

Aggiungi al carrello

Siamo chiusi per ferie dal 20 dicembre fino al 7 gennaio compreso.
Gli ordini saranno evasi a partire dall'8 gennaio prossimo.

Ispirato all’opera più complessa e affascinante di Shakespeare, il romanzo si interroga sul rapporto tra gli opposti. La sibillina espressione delle streghe del Macbeth Il bello è brutto, il brutto è bello lascia avvertire un senso di contrasto, una tensione ambigua, una lotta tra l’impulso che tende al piacere e una severa legge di realtà, che incombe sulle azioni degli uomini e ne decreta il successo o il fallimento. A fare da cornice a queste pagine si ergono tre colli, che dominano un borgo dai merli di una rocca, da una torre isolata, da un grande monastero. La rocca, punto di osservazione su un feudo rigoglioso, è governata da una splendida duchessa: la torre, sede di un presidio militare, è comandata da un baldo cavaliere; il monastero, centro di cultura, è presieduto da una gelida badessa. Ambientata sul finire del XII secolo, la storia è narrata ad alta voce, tra frastuoni, conflitti e turbamenti destinati a risolversi nel nulla.

Scheda tecnica

  • Titolo - Racconto di un idiota
  • Autori - Angelo Vetturini
  • Data di pubblicazione - 2021
  • Numero di pagine - 192
  • Copertina - Brossura con sovracoperta
  • Formato - 145 x 121 mm
  • Lingua - IT
  • Tipo di stampa - BOOK
  • ISBN-13 - 9788875866655

Commenti

Nessun commento presente al momento.

Scrivi la tua recensione

Racconto di un idiota

Racconto di un idiota

Ispirato all’opera più complessa e affascinante di Shakespeare, il romanzo si interroga sul rapporto tra gli opposti. La sibillina espressione delle streghe del Macbeth Il bello è brutto, il brutto è bello lascia avvertire un senso di contrasto, una tensione ambigua, una lotta tra l’impulso che tende al piacere e una severa legge di realtà...

Scrivi la tua recensione

30 altri prodotti nella stessa categoria: