I lavori di ricupero della R. N. Leonardo da Vinci

I lavori di ricupero della R. N. Leonardo da Vinci

I lavori di ricupero della R. N. Leonardo da Vinci

Il 2 agosto 1916 affonda ribaltandosi, nel porto di Taranto, la nuovissima corazzata da 24.000 tonnellate Leonardo da Vinci, vittima di un presunto sabotaggio che intrappolerà 249 uomini.

65 in magazzino

130,00 €

Aggiungi al carrello

Siamo chiusi per ferie dal 20 dicembre fino al 7 gennaio compreso.
Gli ordini saranno evasi a partire dall'8 gennaio prossimo.

Il 2 agosto 1916 affonda ribaltandosi, nel porto di Taranto, la nuovissima corazzata da 24.000 tonnellate Leonardo da Vinci, vittima di un presunto sabotaggio che intrappolerà 249 uomini. Il locale Regio Arsenale Militare Marittimo viene incaricato di affrontare un recupero mai affrontato prima per imponenza e difficoltà, dando inizio a un’avventura eccezionale di quasi due anni e mezzo che l’Ing. Odoardo Giannelli, T. Colonnello del Genio Navale della Regia Marina, racconta agilmente nella sua relazione che all’epoca
fu punto di riferimento per le Marine di tutto il mondo. La relazione “I lavori di ricupero della R. N. Leonardo da Vinci” del T. Col. del Genio Navale Ing. Odoardo Giannelli
è quindi un documento tecnico di altissimo spessore e ricchissimo di dati, schemi, con una minuziosa analisi dei costi. Ma non è solo questo, in quanto il lettore attento riuscirà anche a prendere atto della elevata professionalità, forte determinazione e senso di appartenenza di tutti coloro che hanno partecipato all’impresa. Qualità queste che sono risultate determinanti per il successo di un’operazione, che presentava così enormi difficoltà, da suscitare tante preoccupazioni e da indurre molti a dubitare sull’esito finale. Edita pochi mesi prima del raddrizzamento della corazzata nel Mar Piccolo (che ha ispirato anche il recupero della Costa Concordia), avvenuto nel successivo febbraio 1921, la relazione di questa complessa impresa evidenzia il ruolo fondamentale del rinomato ingegno italiano in una operazione portata felicemente a termine nel settembre 1919, tra la grande commozione generale e la bandiera nazionale che garriva a poppa.

Scheda tecnica

  • Titolo - I lavori di recupero della R:N: Leonardo da Vinci
  • Sottotitolo - Relazione del T. Colonnello del Genio Navale Ing. Odoardo Giannelli capo dell'ufficio lavori ricupero R. N. Leonardo da Vinci
  • Data di pubblicazione - 04/2022 (Edizione limitata in 200 copie numerate)
  • Descrizione - Ristampa anastatica dell'originale, composta da 156 fogli con inserite nel testo 34 fotografie d'epoca e 31 disegni tecnici di cui 24 tavole fuori formato, integrata da 34 nuove pagine.
  • Numero di pagine - 346
  • Copertina - cartonata
  • Formato - 205 X 280 mm
  • Lingua - IT
  • Tipo di stampa - BOOK
  • ISBN-13 - 9788875866747

Commenti

Nessun commento presente al momento.

Scrivi la tua recensione

I lavori di ricupero della R. N. Leonardo da Vinci

I lavori di ricupero della R. N. Leonardo da Vinci

Il 2 agosto 1916 affonda ribaltandosi, nel porto di Taranto, la nuovissima corazzata da 24.000 tonnellate Leonardo da Vinci, vittima di un presunto sabotaggio che intrappolerà 249 uomini.

Scrivi la tua recensione

5 altri prodotti nella stessa categoria: